Fisioterapia Domiciliare a Roma
ultrasuono terapia

La Borsite della spalla

La borsite della spalla è un’infiammazione dolorosa nell’articolazione della spalla ; è comune, curabile e spesso guarisce in pochi mesi, riposo e esercizi delicati possono accelerare il recupero.

La borsite è un’infiammazione delle borse: piccole sacche piene di liquido  vicino alle articolazioni.

Agiscono come un cuscino tra le parti in movimento nell’articolazione per impedire ai muscoli, alle ossa e ai tendini di sfregare e fare attrito.

Quando una borsa della spalla si irrita, diventa infiammata e cresce di dimensioni, ciò significa che c’è meno spazio nella spalla per far muovere i muscoli e i tendini, il  che può causare dolore e  perdita di movimento nella spalla; l’uso eccessivo  della spalla,  un infortunio o  patologie croniche  come l’artrite reumatoide, può causare la borsite della spalla.

 

Sintomi

La borsite della spalla può causare sintomi come un limitato range di movimento nella spalla e dolore alla punta della spalla.

I sintomi chiave della borsite della spalla includono:

  • dolore intorno, all’esterno o alla punta della spalla
  • dolore quando viene toccata la spalla
  • gamma ridotta di movimento nell’articolazione della spalla
  • gonfiore e arrossamento intorno alla spalla
  • dolore alla spalla quando il braccio è sollevato

Il dolore può peggiorare di notte, specialmente quando il peso grava sulla spalla interessata, oppure si aggrava dopo una temporanea immobilizzazione della parte.

 

La borsite della spalla è più comune nella borsa subacromiale (sulla sommità della spalla).

 

Trattamento

I seguenti trattamenti possono aiutare con borsite della spalla:

  • Anti-infiammatori
  • Riposo: la riduzione del movimento della spalla può impedire alla borsa di irritarsi e dargli il tempo di guarire; un sostegno o un tutore possono essere utili, anche se alcuni delicati esercizi sono consigliati al fine di  impedire all’articolazione di irrigidirsi.
  • Impacchi di ghiaccio: quando i responsabili della borsite sono un trauma o un uso eccessivo della spalla può aiutare effettuare impacchi freddi per i primi 5 giorni. Applicare il ghiaccio ogni 15 o 20 minuti a intervalli di 4-6 ore per ridurre il dolore e il gonfiore.
  • Infiltrazioni: se i sintomi persistono, il medico specialista effettuare delle infiltrazioni con acido ialuronico o corticosteroidi. Gli effetti possono essere temporanei, ma il trattamento può essere ripetuto più volte.
  • Chirurgia: quando la borsite della spalla è a lungo termine e non risponde al trattamento dopo 6 / 12 mesi, la chirurgia può essere suggerita come opzione finale. L’intervento può riparare i danni e ridurre la pressione nella borsa.

Esercizi:

Un fisioterapista esperto può aiutare a ridurre il rischio di lesioni e assicurare una pronta guarigione.

Una volta che il dolore inizia a diminuire  alcuni delicati esercizi di rafforzamento possono accelerare il recupero. Fare esercizi quotidiani può mantenere attiva la spalla senza esercitare troppa pressione sull’articolazione.

 

Cause e fattori di rischio

La causa più comune della borsite è il movimento ripetitivo o l’uso eccessivo dell’articolazione della spalla, ma anche lesioni fisiche, come  una caduta, possono essere causa di questa patologia.

Gli hobby che mettono ripetuti stress sulla spalla, come il tennis, il lavoro a maglia e l’allenamento con i pesi possono aiutare l’insorgere della borsite, come anche le professioni manuali che prevedono un uso reiterato della parte; inoltre particolari condizioni mediche possono essere concause della borsite , fra queste  l’artrite reumatoide, il diabete e la gotta.

 Tempi di recupero

Quando la borsite della spalla è causata da una lesione fisica, può essere trattata entro pochi giorni, mentre Il tempo di recupero è più lungo se la borsite è causata da un uso eccessivo: potrebbero essere necessarie alcune settimane per guarire, soprattutto se l’articolazione della spalla è ancora in uso.

Naturalmente la patologia può essere aggravata da  altri problemi alla spalla, inclusi tendiniti o problemi alle ossa, in questo caso i tempi di recupero sono maggiori.

 Diagnosi

 

Esami fisici: un medico può diagnosticare la borsite attraverso la verifica della posizione del dolore, la forza muscolare e l’attuale gamma di movimento nell’articolazione della spalla.

Radiografia: una radiografia non osserva la borsa stessa, ma può essere usata per escludere il danno alle ossa o l’artrite come possibili cause di dolore alla spalla e questo può essere molto importante per scegliere il giusto tipo di trattamento.

Scansioni RM: una risonanza magnetica può mostrare qualsiasi infiammazione nella borsa o qualsiasi danno all’osso e al tessuto circostante, anche se le scansioni RM spesso non sono necessarie per la diagnosi.

 

 Prevenzione

La chiave per prevenire la borsite della spalla sta nel ridurre lo sforzo eccessivo sull’articolazione della spalla; in ogni caso le seguenti strategie di prevenzione possono aiutare:

  • riscaldare e allungare la spalla prima di esercitare o usare l’articolazione;
  • rinforzare ripetutamente i muscoli della spalla con esercizi delicati ;
  • iniziare con lenta progressione una nuova attività che metta a prova l’articolazione della spalla;
  • fare  pause frequenti nel lavoro
  • migliorare la postura con lo scopo di mantenere i muscoli della spalla attivi e ridurre la pressione articolare.

Un recupero completo dalla borsite della spalla è possibile, i sintomi di solito scompaiono entro poche settimane.

La borsite della spalla di solito risponde bene al riposo e ai farmaci antinfiammatori.

In ogni caso quando è compresente  un altro problema alla spalla, come problemi alle ossa o tendinite, può essere necessaria una terapia fisica a lungo termine.